All for Joomla All for Webmasters
La Storia

La Locanda della PastaStoria e Tradizione

Gragnano e la Pasta
Nella vasta e bella provincia di Napoli c’è una cittadina che, già all'epoca dei Romani, era conosciuta per la qualità delle sue farine, e che poi – grazie ai Borboni – divenne ufficialmente la Città dei Maccheroni: Gragnano! La produzione della pasta risale al XVIII secolo, quando Ferdinando II di Borbone concesse ai pastai gragnanesi di produrre le paste lunghe per la corte. Il microclima del territorio, composto da vento, sole e giusta umidità, ha reso possibile la produzione di questo alimento fondamentale per le sue proprietà nutritive, che nel corso dei secoli è diventato un prodotto di eccellenza La pasta di Gragnano ha ottenuto, infatti, il marchio I.G.P. i cui requisiti fondamentali sono: produzione esclusivamente interna al Comune di Gragnano, utilizzo di semola di grano duro e acqua delle falde acquifere locali..
La Locanda della Pasta
La Locanda della Pasta è un locale nato all'interno di un ex-pastificio storico di Gragnano: la sua attività si caratterizza per la promozione e la tutela della Dieta Mediterranea (patrimonio immateriale UNESCO), e per la creazione di un percorso gastronomico virtuoso, che privilegia i prodotti a chilometro zero e le tipicità locali, di terra e di mare, essendo il territorio di Gragnano incastonato tra i monti Lattari e l’incantevole golfo di Napoli. L’ingresso della Locanda è in realtà un ampio e interessante spazio museale, in cui i visitatori possono ammirare gli antichi strumenti di produzione; lo showroom della pasta, inoltre, presenta i vari formati che negli anni sono stati elaborati e che vengono proposti al pubblico.
La Storia
La storia della pasta di Gragnano non può prescindere dalla storia della produzione delle farine: all'interno del territorio sono presenti, infatti, alcuni mulini la cui costruzione originaria risale al XIII secolo, e che durante il XVIII secolo raggiunsero l’apice della produttività. La Valle dei Mulini rappresenta un percorso naturalistico e storico di grande suggestione: situata proprio nel comune di Gragnano, lungo una mulattiera che congiungeva Castellammare di Stabia ad Amalfi. In tale contesto si inserisce anche la ben nota tradizione del presepe in stile Settecento Napoletano, vera espressione artistica diventata famosa in tutto il mondo.